138 Del Piero il, nella stagione del ritorno dei bianconeri in massima serie, nel corso della trasferta contro la Fiorentina (1-1) Il 6 aprile, giocando la partita numero 553, divenne il calciatore con più presenze nella storia della società torinese.
Paolo Forcolin, «È mancato il colpo del.o.», in La Gazzetta dello Sport, mpdoria-Juventus, curiosità in cifre,.
Del Piero fu convocato per il campionato del mondo 2006 in Germania, la sua terza rassegna iridata, nella quale vive di nuovo il dualismo con Totti.113 offerte smartphone vodafone nuovi clienti Titolare in tutte e 34 le partite di campionato, durante la stagione non giocò agli stessi livelli a cui aveva vestiti firmati scontati abituato in passato, al punto da alimentare dubbi sulle sue possibilità di recupero completo dall'infortunio.186 Dopo essersi qualificata agli ottavi, il 27 giugno l'Italia batte la Norvegia 1-0; Del Piero parte di nuovo titolare al fianco di Vieri e viene sostituito da Enrico Chiesa al 77'.156 Dopo diverse panchine tornò al gol agli ottavi di Coppa Italia col Napoli il, segnando una doppietta decisiva per il passaggio del turno."Pare anormale tanta è la sua normalità", in Corriere della Sera,. .47 Una volta appesi gli scarpini al chiodo, dal 2015 è tra gli opinionisti di Sky Sport.80 81 Il mise a segno una tripletta nel 4-0 con cui la Juventus batté il Parma : da quel momento, Del Piero fu impiegato con maggiore continuità.E l'ho trovata a Sydney.» (Alessandro Del Piero, 5 settembre ) Del Piero in azione con la maglia del Sydney FC nel febbraio 2013 Il 5 settembre 2012 annuncia la firma con il club australiano del Sydney.84 Il 4 dicembre, in campionato, siglò il gol con cui permise alla squadra di battere per 3-2 in rimonta la Fiorentina : 85 una rete che per la sua bellezza è rimasta tra le sue più famose, 83 quella che a posteriori l'ha definitivamente.Il esordì nell' Italia Under-21 di Cesare Maldini nell'amichevole vinta 1-0 contro la Romania.



Giocò inoltre una parte significativa della corsa che portò i bianconeri alla finale di Champions League, segnando 5 reti, l'ultima nella semifinale di ritorno contro il Real Madrid, in cui fornì anche l'assist a Trezeguet per il gol di apertura, in una partita poi finita.
Videografia modifica modifica wikitesto Io, Alex Del Piero (VHS regia di Gianni Ubaldo Canale, Torino, Logos TV, 1998.
76 77 Juventus modifica modifica wikitesto : l'approdo in bianconero e il double nazionale modifica modifica wikitesto Nell'estate 1993, grazie a Giampiero Boniperti, venne acquistato dalla Juventus per cinque miliardi di lire firmando il suo primo contratto da professionista 78, soddisfacendo così il desiderio del.
Venne acquistato dalla squadra patavina e inserito nella formazione Allievi.61 In passato (in particolare in nazionale, sotto la guida di Arrigo Sacchi ) ha infatti interpretato anche il ruolo di ala sinistra; 62 63 ha inoltre agito talvolta da trequartista dietro le due punte, mettendo in mostra la sua visione di gioco.Una vita da campione (PDF in t, 5 dicembre 1997,. .Luca Curino, Un fenomenALE 2008 Mai così tanti gol, su, 23 dicembre 2008.Emanuele Gamba, Del Piero e la voglia di futuro, a trent'anni non si è decrepiti, in la Repubblica, tefano Agresti, Il "soldatino" scherza sul gol alla Del Piero: "Alex ha imparato da me", in Corriere della Sera,. .Arianna Ravelli, Del Piero ringrazia Capello: «Rinato grazie al turn over», in Corriere della Sera, 14 febbraio 2006,. .