Mi sono offerta vittima a Gesù e regali per anniversario di fidanzamento 3 anni sono rimasta triste nelle mie tenebre, nel mio penare.
Sto per ricevere un secondo colpo nella mia vita spirituale.
Allora Gesù, non più morto, ma vivo al mio fianco, mi ha detto: Figlia mia, le lacrime della Madre mia Santissima sono simili a quelle che Ella sparse su di Me sul Calvario.
Si fece buio sul Calvario, tutta la terra tremò e premio polizza mutuo estinto anticipatamente premio non restituito integralmente fece tremare la croce.Le mie umiliazioni ed i miei sacrifici siano salvezza per tutti.Deolinda, che aveva l'ordine di non rimanere in camera mia, era amareggiata e disse: Non potrò vedere mia sorella nemmeno dalla porta della camera?La volontà è pronta ad abbracciare la croce del Signore, ma la natura è tanto voucher trony 2017 debole.Mi pare di mostrare al mondo le mie piaghe aperte e dirgli: Guarda come ti amo!



Rimasi a pensare che si sia smarrito qualche cosa.
Ricevi la goccia del mio divin Sangue; ricevi questa vita che è la tua unica vita.
Saluti e santi ricordi a tutti i novizi e ai confratelli.
Solo Tu vi sai leggere quanto vi è scritto con dolore e sangue.
È per te, per questo calvario che vengono.Si è potuto archiviare una ricchezza insperata di scritti e di testimonianze che provano le altezze di contemplazione a cui è giunta la serva di Dio e la missione destinatale dal Signore per il suo piano divino di salvezza.Io ero bambina e attorno a me vi erano croci in proporzioni alla mia età; infatti mi sentivo ancora bambina, ma grande di una sapienza che non era mia.O mio Gesù, Tu sai che io non posso farlo; supplisci Tu, per misericordia, in altro modo alla mia impossibilità (diario, 2351947).Sono legata ad esse con grosse catene di ferro che non si spezzano.Mi pare che la missione destinatami da Gesù sia compiuta; mi tiene qui, ma non faccio nulla.Sono tanto ferita e tanto impigliata in esse; sono come inchiodata sulla croce, senza possibilità del minimo movimento.Sempre in croce, in tanto abbandono e oscurità, sentii e vidi con gli occhi dell'anima una nube dalla quale uscivano strumenti di supplizio.