premio papersera

Nel 1999 il nuovo direttore del giornale divenne Gianni Bono.
Congiuntamente alla notizia viene annunciato dall'assemblea dei lavoratori uno sciopero di due giorni per protestare contro il trasferimento della redazione nel capoluogo emiliano.
Guido Martina : L'Inferno di Topolino, che inaugurava il genere parodistico, disney.
La seconda serie è caratterizzata perché venne scelto il caratteristico fondo giallo per la grafica del dorso, così come è utilizzato anche oggi.
Per esigenze di stampa il nuovo fumetto venne ridimensionato premio sakharov a formato tascabile e trovò subito un apprezzamento inimmaginabile tra il pubblico, che stupì l'editore stesso, il cui interesse principale era solo quello di accontentare Disney e non perdere l'esclusiva dei diritti di copyright.Nel 1997 fece la sua prima apparizione Bum Bum Ghigno.Mario Gentilini, Topolino acquisiva infine il suo caratteristico formato "libretto".Il marchio Disney rimane comunque presente in copertina, spostandosi sopra al titolo della testata.Ogni francobollo veniva accompagnato da una storia in cui era protagonista quello specifico personaggio.Nel 1972 (nel numero 873, 20 agosto) comparve Reginella, personaggio creato dagli autori italiani Rodolfo Cimino e Giorgio Cavazzano.A partire dal numero 145 venne effettuata un'altra modifica nell'impaginazione del fumetto poiché sparirono dalla costa di copertina le immagini con i personaggi disneyani.Per questo la numerazione delle pagine continua da un numero ad un altro, realizzando, così, alla fine di ogni semestre, una sorta di volume disneyano.Il.2902 del è stato il primo numero disponibile anche in digitale su iPad.



Tra i fumetti di questo numero, ecco uno splendido Enrico Bagnoli dannata (jAN della jungla) e un fulgido Don Dixon disegnato da Carl Pfeufer.
Il ul numero 2735 faceva la sua prima comparsa in una storia omonima il personaggio di DoubleDuck ideato da Fausto Vitaliano, uno dei personaggi su cui la Disney Italia sta puntando maggiormente in questi ultimi anni.
Intanto, il biglietto sarà in omaggio per i soci.
Nel 1966 sui numeri 542 e 543, uscì la storia di Carlo Chendi e Carpi intitolata Paperino missione Bob Fingher, da sempre considerata come la storia "madre" della.I.A.E che il gioco di al-Asad si è rivelato vincente.Il uscì l'esclusivo numero 2500 e il prezzo del giornale era salito a 1,90.Il, dopo numerosi segnali e voci 5 che preannunciavano la notizia, viene ufficializzata 6 la cessione in licenza a Panini Comics della divisione publishing Disney da parte di The Walt Disney Company Italia.Il personaggio venne ideato da Corrado Mastantuono e fu protagonista della storia Paperino e la macchina della conoscenza.O meglio, il malloppo è già troppo, ne parliamo nella seconda parte dellarticolessa.O così pare, ma saranno gli articolisti (che poi è solo uno) a rivelarne i risvolti.Il è stato pubblicato il numero 3000, un importantissimo traguardo redazionale che è stato celebrato con l'uscita di un albo doppio contenente ben 14 storie per un totale di 322 pagine.Questo cambiamento portò ad un aumento del prezzo dell'abbonamento.