E con immenso dispiacere che abbiamo saputo della morte di Arrigo Petacco, uno scanzonato rappresentante di un mondo che non esiste quasi più, commenta Francesco Chiamulera, responsabile del Premio.
La mattina seguente (26 agosto) farà seguito alla cerimonia una speciale passeggiata letteraria alle Cinque Torri di Cortina, nel territorio del Parco Naturale delle Dolomiti dAmpezzo, dove verranno messi a dimora due pini cembri direttamente dalle mani degli Autori vincitori, che racconteranno al pubblico.
Nella Giuria del Premio Cortina siedono, insieme al presidente della Giuria Gian Arturo Ferrari, Francesco Chiamulera (responsabile del Premio Walter Mariotti, Giovanna Martinolli, Paolo Mieli, Gennaro Sangiuliano, Alberto Sinigaglia, Vera Slepoj (presidente del Premio Dino Tabacchi, Giuseppe Zaccaria, Francesco Zonin.
Cè molta attesa per lo snodarsi delle tappe salienti della competizione (in allegato: copia del bando, che verrà premio ops per il marketing pubblicato anche sul sito web del Premio dal 17 aprile al 25 maggio le case editrici italiane potranno proporre allattenzione dei Giurati unopera per ciascuna delle due.Arrigo Petacco, con, gianfrancesco Demenego, Giovanna Martinolli, Giuliano Pisani, Ennio Rossignoli, la famiglia, sovilla, Clelia Tabacchi Sabella, Marina Valensise e, marino Zorzato.Al Premio Cortina Arrigo aveva dedicato molte delle sue energie e il suo inguaribile buonumore.Le due giurie hanno lavorato nel Franceschi Park Hotel e al Golf Club House di Cortina.Ma mentre si preparava il lavoro delle giurie per la viii Edizione, a otto anni dalla nascita, e con un albo di vincitori nel quale si trovano alcune tra le migliori opere della narrativa italiana contemporanea, lorganizzazione del Premio è stata raggiunta dalla notizia della.I giurati hanno scelto.Due terzine di grande spessore e varietà letteraria, che hanno riscosso notevole attenzione da parte dei Giurati e che rinforzano questo riconoscimento con titoli di riconosciuta, assoluta qualità, commentano organizzatori e presidenti di giuria del Premio.



Cristina Comencini (Feltrinelli mentre tra i finalisti ci sono stati.
Il romanzo vincitore della terza edizione è stato Lucy.
La Giuria del Premio della Montagna è composta, oltre al presidente della Giuria Arrigo Petacco, con Marina Valensise, da Gianfrancesco Demenego, Marco Ghedina, Giuliano Pisani, Ennio Rossignoli, Clelia Tabacchi Sabella, la Famiglia Sovilla.
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Wu Ming 1 (Einaudi) e, roberto Santachiara.Le due giurie hanno incoronato nel 2017 Antonella Lattanzi, con il romanzo Una storia nera (Mondadori e Matteo Righetto, con Apri gli occhi (Tea).0, flares Twitter 0 Facebook 0 Google 0 Email - 0, flares.Negli anni Novanta il suo Esodo aveva partecipato al grande revival della questione istriana: Petacco aveva avuto il merito di raccontare la tragedia delle foibe al grande pubblico.1, indice, il premio nasce a, cortina d'Ampezzo nel 2011.Il premio della Montagna invece è andato a Point Lenana.



I vincitori nelle due categorie saranno proclamati giovedì Cortina.