Chi meriterà di accedere alle finali del Bocuse dOr (sono biennali) a Lione dopo le prove di Torino?
Il Salone è promosso e coordinato dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, presieduta da Rolando Picchioni.
Ma è il primo segnale di una reazione a catena che in pochi anni cambierà tutto.
Massimo Bray : «Sono felice di celebrare il frutto della collaborazione di due storie, quella della Treccani che, partita dalle parole, alle parole ha dedicato quasi un secolo di vita, e quella del Premio Calvino, che da trent'anni cerca nuovi autori, nuove storie e, quindi.26 le sale e gli spazi che ospitano presentazioni, incontri, dibattiti.Il Salone Internazionale del Libro dedica al Paese ospite questanno la Romania - un convegno dedicato alle nuove prospettive ed opportunità di sviluppo e scambi economici.Il Salone 2012 occupa con i propri spazi espositivi quattro padiglioni di Lingotto Fiere: l1, 2, 3.Ancora: il linguista Raffaele Simone misura con gli effetti della «rivoluzione digitale» sul nostro rapporto con il mondo, mentre Alessandro Schiesaro confronta lattuale rivoluzione digitale con analoghe svolte tecnologiche dellantichità.Così fra gli altri Gianrico Carofiglio ed Emanuele Trevi, in corsa per lo Strega, Milena Agus, Niccolò Ammaniti, Maria Pia Ammirati, Ginevra Bompiani, Enrico Brizzi, Massimo Carlotto, Mauro Corona, Roberto Costantini, Michele Dalai, Alessandro dAvenia, Maurizio De Giovanni, Paolo Di Paolo, Giuseppe di Piazza, Alain.Intanto Pino Aprile, sulla scia del suo fortunato Terroni, viaggia nel Sud e scopre che succede qualcosa proprio là dove si pensa che non succeda nulla, mentre Gianni Oliva tenta un bilancio equilibrato del regno dei Borboni.



E nel tradizionale focus tfs come funziona indennita premio servizio realizzato assieme alla Camera di commercio di Torino si fa il punto sulle sfide che la Romania offre ai player economici ed editoriali.
Lo splendore passato della Reggia di Venaria e il futuro utopistico nella stazione spaziale Alenia.
La location, lo storico, palazzo Emme, al centro della città di Latina, è stata scelta per avvicinare il più possibile tutte le persone allagroalimentare di pregio.
Un caso incredibile, in cui la realtà supera la più sfrenata fantasia letteraria è quello (vero) raccontato dallattrice francese Charlotte Valandrey, presentata da Massimo Gramellini: un trapianto di cuore nasconde un segreto sbalorditivo.
Al Lingotto Fiere anche la scrittrice americana Elizabeth Strout: ritira il Premio Mondello Internazionale conferitogli dal giudice unico Paolo Giordano, che dialogherà con lei, suo dichiarato modello, sui segreti di un laboratorio letterario.E Vito Mancuso discute con Franca dAgostini dei dilemmi del credente alle prese con i dogmi della teologia, nella delicata dialettica tra obbedienza e libertà.Attesi anche Tahar Ben Jelloun che parlerà della Primavera Araba, lo scrittore indiano Amitav Ghosh, lamericano Christopher Paolini, giovanissimo maestro le cui storie fantasy hanno entusiasmato un pubblico di milioni di adolescenti; linglese Patrick McGrath, che nei suoi romanzi esplora i continenti sommersi della follia.Sappiamo che i venti cuochi in gara dovranno utilizzare ingredienti taormina premio produttività dirigenti del patrimonio agroalimentare piemontese.Spazi ed edifici da cui si è ritirata lindustria vengono riscritti come luoghi di socialità e di servizi, parchi, viali.Al Salone si conclude con la tradizionale festa finale Adotta uno scrittore, il progetto, sostenuto dallAssociazione delle Fondazioni delle Casse di Risparmio Piemontesi che nei mesi precedenti il Salone ha portato oltre labrador cucciolo regalo roma 30 scrittori nelle classi delle scuole medie e superiori del Piemonte.Tutti gli abbonati ToBike possono beneficiare dellingresso ridotto a 8 presentando allingresso la card personale del servizio.