magna grecia awards presidente premio

La nuova edizione del, magna Grecia Film Festival ( sito ufficiale dedicata a, vittorio De Sica, si è da poco conclusa, ma noi vogliamo prima di tutto raccontarvi la storia di questo importante evento.
Con la partecipazione del notor Yuri Gordon Sterrore e con madrina deccezione Lorella Cuccarini, ospiti della serata saranno i giornalisti Paolo Borrometi e Federica Angeli, Don Aniello Manganiello già premiati nelle scorse edizioni per limpegno a favore della legalità e della giustizia, la saggista.
Eyes, il cortometraggio scritto e diretto da Maria Laura Moraci, dedicato alla memoria di Niccolò Ciatti, ragazzo di 22 anni picchiato a morte da alcuni coetanei, nellindifferenza generale dei presenti, il, in una discoteca vicino Barcellona; il film arriva a Catanzaro, dopo aver vinto.
"Premio all'Eccellenza - Franco Salvatore" a Nicola Gratteri (Magistrato).
Inoltre, sarà consegnato un premio anche a Daniele Piervicenzi, inviato del programma Nemo (Rai 2 aggredito da Roberto Spada dellomonimo clan per la sua inchiesta sulla mafia nel litorale romano.Si comincia col il progetto In viaggio per guarire della prof.Ssa Anna Berenzi della sezione ospedaliera dell'I.I.S.Attraverso la fondazione Pesciolino Rosso, Giampietro li aiuta a trovare la bellezza della propria vita senza cadere nelle voragini dellalcool offerte volantino alis messina e delle droghe.Ospiti d'onore il cantautore Filippo Neviani in arte Nek e la scrittrice Catena Fiorello Venerdì, in terra jonica, presso il "Teatro Rodolfo Valentino" di Castellaneta (TA sono stati consegnati i riconoscimenti della sedicesima edizione del magna grecia awards.Major partner dell'evento Casa Isabella, osmairm, cisa e acogi.Un riconoscimento andrà a Gianpietro Ghidini, il papà salva adolescenti, il manager bresciano che incontra i ragazzi per metterli in guardia dai rischi delle pasticche.Oliver Stone, Richard Dreyfuss e Terry Gilliam, che nel loro curriculum vantano premi quali.



Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno.
Verrà premiato anche padre Ibrahim Alsabagh, parroco della comunità latina di San Francesco dAssisi ad Aleppo, testimone di una guerra che continua a sterminare civili, la sua missione in quel territorio è un viatico per il dialogo, laccoglienza e la pace.
Un gruppo di ragazzi, uniti dallaver vissuto lesperienza di una grave malattia, si prepara ad un viaggio speciale - un viaggio per lItalia - dove incontrare coetanei a cui spiegare cosa ha significato trovarsi dalloggi al domani a pensare che la vita non è scontata.
Domani, sabato 26 maggio alle ore 20, lAuditorium Nino Rota di Bari ospita la ventunesima edizione del Magna Grecia Awards, condotta da Fabio Salvatore, scrittore, fondatore e direttore artistico del riconoscimento dedicato alla cultura della vita, presieduto da questanno dallimprenditore barese Luigi De Santis.National Geographic, che torna a Catanzaro attirato soprattutto dalla possibilità di visitare i siti archeologici di maggior pregio del territorio.Il Premio è stato promosso e sostenuto dal Comune di Castellaneta nell'ambito dell'Assessorato alla Cultura e patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Presidenza del Consiglio della Regione Puglia, dalla Provincia di Taranto, dalla Fondazione Ente dello Spettacolo, dall'ance Giovani,.Premiate le storie, gli esempi di vita ispirati alla solidarietà e allimpegno civile.Non solo: ledizione 2018 del Magna Grecia Film Festival potrà contare anche sullesperienza e bravura di una grande giuria, composta dal presidente Paolo Genovese, insieme a Vittoria Puccini, Pierfrancesco Favino, Anna Foglietta, Edoardo Leo, Rolando Ravello, senza dimenticare Francesco Montanari e il protagonista di Dogman.Oscar e, golden Globe.Chairman del Premio Rodolfo Valentino, Dario Edoardo Viganò, Direttore del CTV e Presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo.Ospiti della serata di Gala, il cantautore Filippo Neviani in arte Nek (Presidente Onorario del Magna Grecia Awards la scrittrice Catena Fiorello che presenterà il suo nuovo romanzo "Dacci oggi il nostro pane"diano" (Rizzoli) e Mara Santangelo, già Campionessa del Mondo di Tennis.FB DEL mgff, fB DEL mgff, fB DEL mgff.Linvolontario, con lideatore, Ugo Vivone, e con Marco Maccarini, volto.



"Questo si chiama amore" è stato il fil rouge che ha segnato la XVI edizione del Magna Grecia Awards, omaggio al Maestro Armando Trovajoli che il premio ricorda in una reinterpretazione meta-teatrale dell'attore Andrea Simonetti, tratta dalla commedia musicale "Ciao, Rudy la più cara.
Fb del mgff fb del mgff, matt Dillon, Matthew Modine, Mira e Paul Sorvino, Nastassja Kinski, Michael Madsen, Tim Roth sono il passato, in questo 2018 ci sono stati il regista statunitense.
Tra i tanti film in concorso mi soffermo.