casette in legno scontate

La raccolta firme continuerà fino all'estate.
Non ha un marketing vincente.
Un bel progetto, comprensivo di sicurezza-direzione lavori-assistenza al collaudo, mirato all'improcrastinabile risanamento-riqualificazione di un tunnel strategico nei collegamenti urbani.
Una visita che aveva convinto il primo cittadino: «È una delle zone più degradate di Trieste, se non la più degradata aveva dichiarato.
Il tutto fino al 6 maggio.Chi lavora in centro lo sa e regalo bassotto ormai è rassegnato all'idea di compiere innumerevoli giri prima di trovare uno spazio libero.Lo scorso febbraio l'edificio era stato interessato da un sopralluogo, alla presenza dello stesso Cantamessa, di Mauro Moretti, presidente della Fondazione Fs, e premio inventori ancona teatro delle muse di Giuseppe Albanese, direttore territoriale Produzione Fvg di Rete Ferroviaria Italiana.Probabile, vista l'affluenza agli incontri pubblici, che la seduta possa essere ospitata in un altro luogo rispetto all'aula consiliare.Il progetto nasce infatti dalla collaborazione di Promoturismo Fvg, Gal Carso - Las kras, e Associazione Guide Turistiche.Nel giugno del 2017, durante un forum al Piccolo, Dipiazza spiegava che il Porto vecchio «fa gola a russi e americani».Per il resto è un animale che non crea problemi all'uomo, ma che in questo momento ha evidentemente bisogno di nuovi spazi».La grotta è formata da pareti di calcari chiari, grigi e più scuri, che risalgono al periodo Cretaceo dell'Era Mesozoica, quella, per intenderci, caratterizzata dall'espansione degli oceani e compresa fra 130 e 65 milioni di anni.



E chiusura programmata, ha aggiunto, «significa andare verso la chiusura in un periodo di tempo relativamente breve, ma non brevissimo, non 20 anni o 30 anni, ma nemmeno 1 anno o 6 mesi.
E parliamo comunque di decenni.
In primis bisogna identificare un corto circuito filosofico: la plastica, che è un materiale nato per durare a lungo, sempre più è diventato il costituente base di quella infinita lista di prodotti che sta sotto al cappello di usa e getta.Cosa stiamo facendo per contrastare questi fenomeni nel Mediterraneo?«L'Europa ha messo in campo la "Marine strategy finanziando anche l'Italia per avere contezza di alcuni fenomeni, tra questi la presenza di plastica spiaggiata, galleggiante o affondata per individuare misure per contenerla e strumenti per indagare.Ora il faldone dovrà seguire un iter ben preciso.Inutile fare limitazioni al traffico a causa dell'inquinamento quando ci sono centrali elettriche gigantesche a ridosso del centro che lanciano fumi incontrollati nell'aria.Puntiamo a fare di Porto vecchio un porto delle idee - ha continuato - e un volano capace di riqualificare l'intera città, all'insegna del motto "Se non ora quando.Lo stile shabby e la scelta dei complementi darredo adeguati.E nella voragine è finita l'acqua piovana sporcata dai rifiuti calcarei qui regolarmente scaricati dall'azienda per l'estrazione e lavorazione della pietra volta ha ceduto non solo in seguito all'azione del torrente Drazej in piena, ma anche per il sempre più rilevante peso che doveva sopportare.A Portopiccolo, fino a domani, è in programma la fase finale del campionato europeo Sportboat 2018, unico evento internazionale di vela in Italia quest'anno.Il candidato risponde invece che il mancato rispetto coinvolge «l'impatto acustico e il progetto di confinamento e copertura delle aree a parco».A causarne la scomparsa sono principalmente gli impatti antropici: la costruzione di porticcioli, la movimentazione degli scogli, gli sversamenti urbani, gli erbicidi e inquinanti chimici di diversa natura portati a mare attraverso i fiumi.

Dopo un anno (nel 2017 era saltata per un puro disguido puramente tecnico) torna nell'elenco degli approdi premiati con la Bandiera Blu anche Porto San Vito di Grado.